Stimoli sensoriali

Sento stimoli sensoriali
troppo simili al vento
per poterli decifrare.
Mentre aspetto che i miei occhi
ricomincino a vedere
il torbido futuro che mi aspetta
io penso.
Non ha fine la notte
se mai comincia.
Appunto.
Impossibile uscire
da questo sistema
che mi accerchia.
Basta stimoli e,
soprattutto,
reazioni obbligate ad essi!
Ti svegli un giorno
come caricatura
di un folle.

Nessun commento finora.

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Top